Carlo Levi 2017

Il 12 gennaio è stato presentato, presso la sede della Fondazione Luigi Gaeta – centro studi Carlo Levi, il 5° Concorso Internazionale Carlo Levi.

L’idea progettuale scaturisce dall’esperienza acquisita in questi ultimi anni attraverso l’organizzazione di Mostre di Pittura nella nostra città.

La manifestazione quest’anno prevede l’en plein air di undici artisti europei, tutti di altissimo livello provenienti dalla Russia, Moldavia, Finlandia, Estonia e Italia.

Con le opere realizzate la Fondazione allestirà una mostra da maggio al 15 ottobre, serata conclusiva del Concorso.

E’ idea, ma anche nostra convinzione che l’Arte sia una delle forme migliori per diffondere la conoscenza della nostra regione, e quindi per valorizzarne storia e cultura.

La presente edizione, dedicata esclusivamente a Carlo levi, è stata ispirata dall’incontro a fine aprile 2015, a Eboli, con Viktoriya Petrova, ideatrice del progetto.

Le finalità del progetto sono:

ricordare e rendere viva la grande figura dello scrittore e pittore Carlo levi

promuovere il territorio regionale per valorizzarne cultura, storia, arte, natura, tradizioni e turismo.

Scorci, paesaggi e volti catturati nelle tele di artisti che hanno saputo dare lustro e suggestive emozioni già nelle città di Torino, Aliano, Grassano e Matera. «E’ un vero onore- racconta con orgoglio Rosaria Gaeta, presidente della Fondazione- per la nostra Eboli e per la Fondazione Gaeta – centro studi Carlo Levi poter vivere questa esperienza culturale senza precedenti. L’arte è conoscenza che non rimane solo nel cuore e negli occhi di chi osserva la bellezza di un territorio. L’arte è uno scrigno che viaggia sulle frequenze dell’anima: non conosce tempo né distanze. Questa esperienza saprà regalare emozioni vibranti ai nostri concittadini e a quanti ammireranno le tele che raccontano di noi, della nostra arte, della nostra architettura e della nostra storia. Un ringraziamento sincero e doveroso a Viktorya Petrova, referente del progetto “Le vie di Carlo Levi” che ha voluto fortemente la partecipazione di questi artisti al V° Concorso Nazionale e Internazionale Carlo Levi».

Rassegna stampa

Gli artisti.

YURJ Vassiliev (San Pietroburgo)

Nato a San Pietroburgo nel 1950, ha frequentato e si e’ laureato presso l’Accademia d’Arte “Repin”. E’ membro dell’Unione dei Pittori di Russia e dell’Associazione nazionale dei critici d’arte, membro dell’Unione degli Acquerellisti di San Pietroburgo.

I suoi lavori si trovano in numerosi musei , gallerie e collezioni private di vari Paesi.

Zinaida Vedeshina (Mosca)

Nel 1987 ha terminato gli studi di Pittura presso l’Accademia d’Arte di Mosca. Nel 1994 ha completato il corso a Mosca di Miniatura laccata. E’ membro dell’Unione dei pittori di Russia, della Federazione internazionale dei pittori e della Fondazione artistica internazionale. Ha partecipato a tantissimi Festival, Concorsi e Mostre nazionali e internazionali. Le sue opere si trovano in numerosi musei, gallerie e collezioni private.

Serghej Dijomin (Mosca)

Nel 1974 si e’ laureato in Arte pittorica a Mosca presso l’Universita’ artistica. E’ membro dell’Unione degli artisti russi. Ha realizzato in Russia e all’estero tantissime mostre personali. Ha ricevuto l’onorificenza statale per meriti artistici.

Elena Dijomina (Mosca)

Laureata in ingegneria, ha iniziato il suo percorso artistico nel 1997. Nel 2007 ha vinto il concorso nazionale indetto dalla “Fondazione Patrimonio Culturale”. Partecipa attivamente ai plein air internazionali e alle mostre. I suoi quadri si trovano in numerose gallerie e collezioni private.

Alexandr Dodon (San Pietroburgo)

Laureato presso l’Accademia “Repin” di san Pietroburgo nel 1995. Dal 1996 e’ membro dell’Unione dei pittori russi e professore dell’Accademia artistico-industriale “Stiglitz” di San Pietroburgo. E’ uno dei fondatori dell’Associazione degli acquerellisti di San Pietroburgo. Ha partecipato a piu’ di 50 mostre, di cui 6 personali. Tanti suoi lavori si trovano in musei e collezioni private di Russia e di altri Paesi.

Ivleva Olga (San Pietroburgo)

E’ nata in Siberia; si e’ diplomata a nel 1989 a Ekaterinburg e poi laureata presso l’Accademia d’Arte “Repin” di San Pietroburgo col massimo dei voti. Dal 1997 e’ membro dell’Unione dei pittori russi. Nel 2004 ha vinto una borsa di studio statale per approfondire gli studi in Europa. Le sue opere si trovano in musei e collezioni in vari Paesi.

Irina Kopeikina (Riga)

Diplomata nel 1982 e laureata presso l’Accademia Nazionale d’Arte di Lettonia nel 1992. Dal 2014 e’ docente dell’Accademia Internazionale Baltica. Ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti, ha partecipato a 25 mostre, di cui 4 personali. I suoi quadri si trovano in musei e collezioni di diversi Paesi.

Mikhajl Kopeikin (Riga)

Laureato presso l’Accademia nazionale di Lettonia nel 1990, dal 2003 e’ stato riconosciuto ufficialmente “Maestro d’Arte” dell’Accademia. Nel 2006 ha fondato la Scuola di design presso l’Accademia Internazionale Baltica, della cui cattedra e’ titolare. E. membro dell’Unione dei designer di Lettonia. Le sue opere si trovano in numerose gallerie e collezioni private.

Liubov Malisheva (Perm)

Diplomata a Ekaterinburg nel 1987, laureata presso l’Accademia d’Arte “Glazunov” di Mosca nel 1999. Membro dell’Unione degli Artisti Russi, fa parte del Direttivo regionale siberiano. Ha partecipato a numerose mostre e iniziative di plein air. I suoi quadri si trovano in numerosi musei e collezioni private della Russia e altri Paesi.

Luminiza Taburza (Moldova)

Si e’ laureata nel 1995 presso l’Accademia d’Arte “Repin” di San Pietroburgo. Membro delle Unioni dei Pittori Russi e Moldavi, nel 1993 ha vinto il concorso internazionale a Vienna. Ha partecipato a piu’ di 20 mostre, di cui 6 personali. I suoi lavori si trovano in numerosi musei e collezioni private di vari Paesi.

Grande attesa per la proclamazione del vincitore della quinta edizione. La giuria che ha esaminato le opere è stata selezionata dalla Fondazione Carlo Levi di Roma.

Il nome di Dodon è stato scelto da una prima selezione composta da quattro artisti degli undici partecipanti all’ En plein air. I quattro scelti sono: Yuri Vassilev  S. Pietroburgo, Luminiza Taburza (Moldavia), Olga Ivleva S. Pietroburgo ed appunto Alexander Dodon S. Pietroburgo.

L’esito è stato comunicato domenica 15 ottobre 2017, alle ore 19,00, alla presenza di quanti sono intervenuti.

La Presidente Rosaria Gaeta ringrazia Daniela Fonti, Presidente della Fondazione C. Levi di Roma, per aver dato, ancora una volta, un preziosissimo e elevato contributo artistico – culturale alla manifestazione di Eboli.

NELLA FOTO: 1°  CLASSIFICATO – 5° CONCORSO INTERNAZIONALE C: LEVI 2017

MOTIVAZIONE DELLA SCELTA

(Fondazione Carlo Levi – ROMA)

“Per aver raccolto alcune indicazioni proposte nel bando, trascrivendo la qualità del paesaggio ebolitano fermo nel tempo e pure trascolorato nella luce abbagliante del sud”

Autore: ALEXANDER DODON 

5xmille
Tags
"I CORTI" "IL FUTURO NASCOSTO" "TRE PASSI NEL PENSIERO CONTEMPORANEO" "Un giocattolo per un bambino" 1 Concorso Carlo Levi - 2013 BANDO 1° Concorso Letterario Carlo Levi - conferenza stampa Provincia di Salerno 1° CONCORSO NAZIONALE ARTISTICO - LETTERARIO "CARLO LEVI" 1° Giornata della Memoria della Questione Meridionale 2° Giornata della memoria "Questione meridionale" 2015 3° CONCORSO NAZIONALE ARTISTICO - LETTERARIO "C. LEVI" - PROGRAMMA 2015 CELEBRAZIONI Anno Leviano 80 - 70 - 40 3° CONCORSO NAZIONALE ARTISTICO - LETTERARIO CARLO LEVI 3°CONCORSO NAZIONALE ARTISTICO - LETTERARIO CARLO LEVI - BANDO CELEBRAZIONI Anno Leviano 80 - 70 - 40 3° CONCORSO NAZIONALE ARTISTICO LETTERARIO C: LEVI - PROGRAMMA 2015 3° Giornata della memoria "Questione Meridionale" Il rapporto Svimez sull'economia del Mezzogiorno 5° Concorso Internazionale Carlo Levi 2017: L'arte pittorica europea nel centro storico di Eboli associazione centro studi carlo levi assocuazione centro studi carlo levi BANDO 3° CONCORSO CARLO LEVI Carlo Levi CARLO LEVI E LA BASILICATA. Tra memorie e passioni Conferenza stampa Provincia di Salerno 22 novembre 2012 Dalla Carta di Parigi ai Diritti di 4^ generazione: “Carta di Eboli” Elaion En plein air 2017 fondazione luigi gaeta GIORNATA DELLA MEMORIA 2018 GIORNATA DELLA MEMORIA DELLA QUESTIONE MERIDIONALE Giornata mondiale della Filosofia GIORNATA MONDIALE DELLA MEMORIA 2018 GIORNATA STUDIO " QUESTIONE MERIDIONALE" Giulio Tarro II Concorso Carlo Levi - BANDO Insediamento del Comitato Promotore del Club per l'UNESCO - Eboli L'ARSE ARGILLE CONSOLERAI La "QUESTIONE MERIDIONALE" come questione sanitaria: Il rapporto sulle patologie ambientali in Campania. LA FONDAZIONE GAETA AL "PREMIO "TORRE D'ARGENTO" La Storia MOSTRA D'ARTE "Cammina leggero perchè cammini sui miei sogni" nomination Premio Nobel ospite della Fondazione Luigi Gaeta PASSEGGIATE PATRIMONIALI DEL CONSIGLIO D'EUROPA 23 - 24 SETTEMBRE 2017 Presentazione del libro DONNE ITALIANE A CHICAGO "Madonna mia! QUI debbo vivere? Pubblicazione della Mostra d'Arte "Cammina leggero Serata conclusiva: "Un giocattolo per un bambino" SERATA LEVIANA: "PAURA DELLA LIBERTA' " Serata premiazione: Premio Carlo Levi 5° edizione 2017